GABRIELE MIRABASSI
CANTO DI EBANO


con Gabriele Mirabassi, clarinetto,
Paolo Alfonsi, chitarra,
Salvatore Maiore, contrabbasso
 Alfred Kramer, batteria, percussioni

Gli strumenti nascono come copie imperfette, sebbene tecnologicamente avanzate, della voce umana, e lo sforzo degli strumentisti di tutti i paesi e di tutte le epoche è stato sempre quello di tendere il più possibile a quella naturale, e quindi irriproducibile, espressività. Musica strumentale alla ricerca della voce, del segreto che trasforma materia inerte (legni e metalli) in canto, ma anche in grido, sussurro, singhiozzo, riso. Musicisti accomunati da percorsi che attraversano il jazz e la musica classica, la canzone d’autore e la musica popolare. Insieme si approcciano al rigore della musica da camera e all’energia della musica improvvisata, dando vita ad un repertorio formato in prevalenza da composizioni originali e mettendo il loro virtuosismo a disposizione della ricerca di una nuova via alla cantabilità italiana.

Canto di Ebano è stato vincitore del Top Jazz come miglior disco dell’anno

Il progetto è disponibile nelle versioni del duo, trio e quartetto


Disponibilità: su richiesta